Abbiamo un nuovo sito >> vai su www.tuttoitalia.ch


Home Tuttoitalia Official Website |   Prossimi eventi | | |

  Svizzera

  Italia

  Cinema
  Cultura
  Eventi
  Fotogallery
  Gastronomia
  Imprenditori
  Motori
  Musica
  Scuola e Corsi
  SostenibilitÓ
  Sport
  Turismo
 

 

 


News pubblicate dal 2003 a ottobre 2020

 

''CESARE DEVE MORIRE'' AL FILMPODIUM DI ZURIGO

Se si pensa ad un film in bianco e nero che vince il Festival di Berlino non viene molta voglia di andare al cinema ed, invece, ''Cesare deve morire'' Ŕ un film appassionante che incolla lo spettatore alla poltrona. La pellicola, diretta da Pietro e Vittorio Taviani, sarÓ proiettata al Filmpodium di Zurigo dal 6 al 28 giugno 2013.

I fratelli Taviani hanno girato l'intero film all'interno del pi¨ famoso istituto correttivo di Roma, Rebibbia, e documentato la realtÓ del teatro in carcere. Ma attenzione, ''Cesare non deve morire'' non Ŕ un documentario, ma un vero e proprio film di finzione. Ogni scena, frase, ogni gesto, sono recitati da attori dilettanti, spacciatori, camorristi, ergastolani alle prese con un testo che parla di tradimenti, di onori e di rivoluzioni tradite, temi che li coinvolgono da vicino e che ognuno interpreta con la rabbia e l'energia che si porta dentro. In questo contesto il messaggio di libertÓ del Giulio Cesare di Shakespeare acquista una valenza particolare che colpisce dritto al cuore dello spettatore. I Taviani, infatti, oltre che riprendere i provini, le prove e lo spettacolo, cercano di raccontarci anche le lunghe ore affrontate dai detenuti in cella, tra sconforto, nostalgia dei familiari e litigi con i compagni. I detenuti nel lavorare al testo vengono anche incoraggiati a trovare dei punti di contatto con la tragedia da mettere in scena e, data l'universalitÓ dei testi, non Ŕ una cosa troppo difficile, in fin dei conti il "Giulio Cesare" tratta di omicidio, tradimento, ambizione e vendetta.

I risultati ci sono e si vedono con un Cassio interpretato alla perfezione, Giovanni Arcuri, che ha anche raccontato la sua esperienza dietro le sbarre in un libro, nei panni di un convincente Cesare e Salvatore Striano, l'attore di Gomorra che ha continuato a recitare anche dopo avere finito di scontare la sua pena nel 2006, nel ruolo di Bruto. Molto convincente Ŕ anche il Marcantonio di Antonio Frasca, che fa della sua scena madre l'orazione funebre a Cesare, uno dei momenti chiave del film, con la reiterazione della battuta "e Bruto Ŕ un uomo d'onore", che in questo contesto assume un significato particolare.

Un film diverso dagli altri ma che vale la pena di vedere. Una pellicola che vi emozionerÓ, vi farÓ ridere, piangere, riflettere.
''Cesare deve morire'' sarÓ proiettato al cinema Filmpodium di Zurigo dal 6 al 28 giugno 2013. Concedetevi questi 76 minuti per la visione di questo film, ne vale la pena!

Per ulteriori informazioni sugli orari di programmazione e i prezzi visitate il sito: www.filmpodium.ch

á



 

E-Mail

Password
 

 


Questo portale di notizie presenta l'archivio storico del giornale www.tuttoitalia.ch dal 2003 ad ottobre 2020.

Abbiamo un nuovo sito >> vai su www.tuttoitalia.ch

 

 

Attualità Svizzera | Attualità Italiana | ASSOII | Aziende | Benessere & SaluteEconomia & Finanza
Eventi & Spettacoli | Gastronomia | Motori | Società & Cultura | Sport | Turismo

Ufficio Tuttoitalia Zurigo  

 

Tuttoitalia GmbH
Media & Marketing
Hermetschloostrasse 77, 8048 Zürich
Tel. 044 542 11 00
redazionetuttoitalia.ch - www.tuttoitalia.ch

MwSt. Nr. CHE-112.327.968